Cultura, formazione, arteCultura, formazione, arte

Spese funerarie: a quanto ammontano?

Stabilire a priori il costo di un funerale, non è una cosa affatto semplice. Il prezzo è variabile in base ai servizi che vengono richiesti. Tra le varie opzioni che incideranno sul costo finale del funerale, ci sono sicuramente il materiale della bara, il trasporto della salma, la vestizione e i fiori copri cassa e molte altre variabili. Comunque sia il costo di un funerale non è affatto una spesa di piccola identità, per questo esistono alcune possibilità per agevolare chi non può permettersi di sostenere un costo così importante e spesso improvviso, tra queste la detrazione di una percentuale sul costo totale, oppure il finanziamento dell’ammontare complessivo.

I servizi offerti dalle onoranze funebri

Come già detto, la spesa da sostenere per un funerale dipende sostanzialmente dai servizi che vengono richiesti. Andiamo a vedere insieme nel dettaglio quali sono le varie opzioni che le onoranze funebri Roma offrono ai propri clienti.
Il primo elemento da considerare che può incidere di molto sulla variazione del prezzo finale, è il feretro, o meglio la scelta del tipo di legno con cui sarà fatto. Infatti per un legno di fascia economica come il larice o l’abete vengono richieste poche centinaia di euro, mentre per un legno più pregiato come il mogano e il ciliegio, il prezzo si alza notevolmente.
Un altro elemento importante da considerare è la tappezzeria, ossia l’imbottitura interna della bara. Qui il prezzo varia in base alle eventuali decorazioni o ricami che scegliamo e i fiori che vogliamo per la realizzazione del classico cuscino copri cassa. La scelta della lapide inciderà sul prezzo a seconda del materiale che si vuole utilizzare e anche in base a ciò che verrà inciso sopra.
Alle classiche voci da tenere in considerazione, vanno aggiunti anche tutti quei servizi extra come l’eventuale necessità di acquistare un loculo in uno dei cimiteri, il disbrigo delle pratiche cimiteriali e le tasse per la cremazione, nel caso si scegliesse questa opzione. Orientativamente il costo di un funerale si aggira intorno ai duemila, tremila euro.
Come fare se non ci si può permettere tale cifra?

Finanziamenti funebri

Gran parte delle agenzie di onoranze funebri, mettono a disposizione un servizio di finanziamento per coloro che non possono permettersi gli elevati costi di un funerale. L’importo minimo finanziato, in genere, è quello di 1000 euro, fino ad arrivare anche ai diecimila euro. Verrà stabilita successivamente la cifra da restituire ogni mese e per quanti mesi, come da prassi in ogni pratica di finanziamento.