Ecologia, energia, termotecnicaEcologia, energia, termotecnica

Vantaggi della pulizia del camino

La pulizia del camino Ŕ un elemento imprescindibile se si desidera che l'ambiente della casa sia ben riscaldato. Vediamo alcune operazioni da attuare per far si che il camino mantenga un perfetto funzionamento.

Qualsiasi sia la tipologia di camino Ŕ bene mantenere una costante pulizia ed una periodica manutenzione di ogni parte che lo compone: braciere, canna fumaria e cappa. La costante pulizia arreca diversi benefici:

Prevenzione da possibili danni e allungamento della vita del manufatto. Il catrame che si forma durante la combustione nel camino, contiene sostanze corrosive che, nel tempo, possono provocare delle crepe nella muratura e nei tubi metallici.

Riduzione di possibili incendi. Nella canna fumaria si forma il creosoto, una sostanza che deriva dalle condense solidificate. Il creosoto Ŕ a base catramosa e contiene sostanze facilmente infiammabili. Pi¨ aumento lo strato maggiore Ŕ il rischio di un probabile incendio a causa della temperatura elevata o un contatto diretto con la fiamma.

Incremento del rendimento. I depositi di creosoto riducono la sezione di canna fumaria Ŕ per questo non permettono che il tiraggio (pompa che succhia l'aria nel braciere) avvenga in maniera corretta, compromettendo cosi il rendimento della combustione.

Riduzione di emissioni nocive. Se la combustione non avviene in condizioni ottimali si liberano nell'aria, attraverso il camino, prodotti inquinanti che si disperdono nell'atmosfera. In particolare le particelle dell'ordine del micron che se vengono inalate nei polmoni possono causare gravi danni alla salute.

Dunque la manutenzione di un camino Ŕ davvero un operazione molto importante e pu˛ essere attuata tramite due parti:

  • Manutenzione e pulizia del braciere: non richiede particolari abilitÓ solo un po' di buona volontÓ e tempo. Gli attrezzi che occorrono sono molto semplici da trovare (paletta metallica per raccogliere la cenere, spazzola con setole rigide, aspirapolvere, torcia elettrica, mascherina antipolvere e guanti.)
  • Manutenzione e pulizia della canna fumaria: Ŕ un opera molto pi¨ complessa della precedente. ╚ necessario salire sul tetto e operare nella canna fumaria accedendo dal comignolo. Chi non Ŕ abituato a lavorare ad altezze elevate Ŕ bene che si rivolga ad una ditta specializzata di spazzacamini iscritti all'albo e dotati di attrezzature sicure. Inoltre, lo spazzacamino, rilascerÓ anche un attestato per il buon funzionamento del camino di valenza biennale.